RADICI

Valle del Sole è la famiglia Di Giovambattista, che ha scelto di non abbandonare i luoghi di origine, Norcia e i Monti Sibillini e di aprire qui l'azienda agricola per la produzione di legumi e cereali. La piccola impresa produce orzo, farro, cicerchia, roveja, ceci, "Lenticchia di Castelluccio IGP" e Lenticchia di San Benedetto. Tutta la filiera segue i ritmi delle stagioni e della natura. I legumi e i cereali vengono selezionati, puliti e imbustati a mano nel piccolo laboratorio artigianale.

BENEDETTO

Tutto inizia con Benedetto Di Giovambattista, che ha sempre rispettato e creduto nella generosità della Terra. Benedetto è nato a Norcia, una cittadina circondata da una natura intensa, che nei secoli è stata in grado di mantenere un legame profondo con la storia e le tradizioni della civiltà contadina.

Un legame che ne ha forgiato la personalità unica, riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo grazie ai prodotti tipici norcini.

GLI INIZI

Benedetto inizia con l’allevamento di mucche - poche in verità - per la produzione di formaggi e latte, fino a quando le richieste del mercato fanno strada agli allevamenti intensivi per la produzione su larga scala.

Un cambiamento che Benedetto non si è sentito di assecondare, talmente estraneo al concetto di qualità e di rispetto uomo-natura in cui ha sempre creduto. Decide quindi di dedicarsi a rappresentare la sua amata terra vendendo i prodotti norcini a Roma, con cui Norcia ha un legame profondo dalla notte dei tempi.

Ma non basta. La terra chiama, quella di famiglia non è mai stata abbandonata e quindi nel 1986 Benedetto decide di mettersi in proprio espandendo le proprietà per produrre legumi e cereali.

Alla fine degli anni novanta arrivano anche i terreni di Castelluccio per la produzione della Lenticchia IGP. Nasce così Valle del Sole.
 

OGGI

Oggi Benedetto con la sua famiglia, figli e nipoti gestiscono artigianalmente l'impresa, dalla semina al confezionamento finale, che avviene nei laboratori sotto casa della famiglia. I legumi e i cereali raccolti e puliti vengono imbustati a mano e venduti. La missione è rimasta questa. Non aprirsi alle produzioni su larga scala, per non sacrificare la qualità dei prodotti ma anche per evitare uno sfruttamento iniquo dei suoli. E questa filosofia vorrà rimanere tale anche in futuro.
Per questo Valle del Sole è garanzia di qualità.
 

RADICI

Valle del Sole è la famiglia Di Giovambattista, che ha scelto di non abbandonare i luoghi di origine, Norcia e i Monti Sibillini e di aprire qui l'azienda agricola per la produzione di legumi e cereali. La piccola impresa produce orzo, farro, roveja, ceci, "Lenticchia di Castelluccio IGP" e Lenticchia di San Benedetto. Tutta la filiera segue i ritmi delle stagioni e della natura. I legumi e i cereali vengono selezionati, puliti e imbustati a mano nel piccolo laboratorio artigianale.

BENEDETTO

Tutto inizia con Benedetto Di Giovambattista, che ha sempre rispettato e creduto nella generosità della Terra. Benedetto è nato a Norcia, una cittadina circondata da una natura intensa, che nei secoli è stata in grado di mantenere un legame profondo con la storia e le tradizioni della civiltà contadina.

Un legame che ne ha forgiato la personalità unica, riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo grazie ai prodotti tipici norcini.

GLI INIZI

Benedetto inizia con l’allevamento di mucche - poche in verità - per la produzione di formaggi e latte, fino a quando le richieste del mercato fanno strada agli allevamenti intensivi per la produzione su larga scala.

Un cambiamento che Benedetto non si è sentito di assecondare, talmente estraneo al concetto di qualità e di rispetto uomo-natura in cui ha sempre creduto. Decide quindi di dedicarsi a rappresentare la sua amata terra vendendo i prodotti norcini a Roma, con cui Norcia ha un legame profondo dalla notte dei tempi.

Ma non basta. La terra chiama, quella di famiglia non è mai stata abbandonata e quindi nel 1986 Benedetto decide di mettersi in proprio espandendo le proprietà per produrre legumi e cereali.

Alla fine degli anni novanta arrivano anche i terreni di Castelluccio per la produzione della lenticchia IGP. Nasce così Valle del Sole.
 

OGGI

Oggi Benedetto con la sua famiglia, figli e nipoti gestiscono artigianalmente l'impresa, dalla semina al confezionamento finale, che avviene nei laboratori sotto casa della famiglia. I legumi e i cereali raccolti e puliti vengono imbustati a mano e venduti.

La missione è rimasta questa. Non aprirsi alle produzioni su larga scala, per non sacrificare la qualità dei prodotti ma anche per evitare uno sfruttamento iniquo dei suoli. E questa filosofia vorrà rimanere tale anche in futuro.
Per questo Valle del Sole è garanzia di qualità.
 
 

Le Lumache di Benedetto

Le ultime arrivate in casa Di Giovambattista sono le lumache. Benedetto insieme alla sua famiglia gestisce anche un piccolo allevamento di Lumache Italiane (Helix Aspersa Muller), che grazie alla selezione delle razze, attuata dagli allevatori e dalla loro organizzazione di categoria (A.N.E.), è oggi il prodotto dietetico per eccellenza. Si tratta infatti di un mollusco ricco di proteine (13,4%), con una percentuale minima di grassi (1,5%), le cui carni sono paragonabili, per apporto nutritivo e calorico, a quelle del pesce magro. Le lumache sono allevate in un apposito recinto in cui sono disposti gruppi di essenze particolarmente appetibili che assicurano anche sufficiente ombreggiamento e protezione dagli sbalzi termici. Le erbe utilizzate negli allevamenti sono: ravizzone, cavolo cavaliere, cavolo proteor, bietola da taglio, girasole, topinambour, trifoglio repens nano e un misto di varie insalate.

Dalla loro lavorazione nasce il famoso ragù di lumache, preparato e commercializzato dalla famiglia. Una prelibatezza unica!
 
 

Le Lumache di Benedetto

Le ultime arrivate in casa Di Giovambattista sono le lumache. Benedetto insieme alla sua famiglia gestisce anche un piccolo allevamento di Lumache Italiane (Helix Aspersa Muller), che grazie alla selezione delle razze, attuata dagli allevatori e dalla loro organizzazione di categoria (A.N.E.), è oggi il prodotto dietetico per eccellenza. Si tratta infatti di un mollusco ricco di proteine (13,4%), con una percentuale minima di grassi (1,5%), le cui carni sono paragonabili, per apporto nutritivo e calorico, a quelle del pesce magro. Le lumache sono allevate in un apposito recinto in cui sono disposti gruppi di essenze particolarmente appetibili che assicurano anche sufficiente ombreggiamento e protezione dagli sbalzi termici. Le erbe utilizzate negli allevamenti sono: ravizzone, cavolo cavaliere, cavolo proteor, bietola da taglio, girasole, topinambour, trifoglio repens nano e un misto di varie insalate.

Dalla loro lavorazione nasce il famoso ragù di lumache, preparato e commercializzato dalla famiglia. Una prelibatezza unica!
 

Accedi

Password dimenticata?

Creare un account?